Radio Killed the Radio Star

Questo non è un paese per vecchi
Non c’e’ nulla di più banale di titolare un programma di qualsivoglia genere “Selfie”. Infatti l’idea era venuta anche a me qualche settimana fa e mi era stata sagacemente bocciata. Ma sopratutto non c’e’ nulla di più banale delle chiacchiere dei conduttori radiofonici. E infatti...
Continue reading »

Isola Varano 3: capitolo finale

Gargano
Basta anche il blog va in vacanza, poche settimane e i pochi lettori saranno già ben ammorbati. Prima, pero’ l’ultima capitolo della saga sulla “Battaglia dell’Isola Varano”. Brevissimo riassunto delle puntate precedenti: arrivato in questa prima parte del Gargano che dovrebbe essere un unicum per...
Continue reading »

Er Pil de casa mia

image
Adesso per adeguarci, proprio quando stiamo in vacanza, dovremmo ridurre dello 0,2 per cento la spesa per i libri sotto l’ombrellone, il gelato la sera, non parliamo dell’aperitivo o della cena fuori. Quindi non mi prendo la pizza con i funghi ma la margherita, il...
Continue reading »

Ci fosse stato Pasolini

image
Un’ esauriente risposta all’anelito di verità che accomuna i familiari e l’intero Paese – scrive Napolitano ai familiari della vittime della stazione di Bologna. Esauriente. Anelito. Verità. Serve a poco fare l’analisi semantica delle parole del Quirinale. O sapere se davvero Napolitano, e tutto il...
Continue reading »

L’ultimo tabu’: scusi me lo fa vedere il 730?

modello 730
Siamo nudi, trasparenti, scansionabili come un bagaglio a mano all’aeroporto. Ormai mettiamo in piazza tutto: vita, morte e miracoli, passato e presente, analisi e Dna, vezzi e pettegolezzi, su facebook, in un instagram facciamo girare le foto dei figli ancora dentro la sala parto (...
Continue reading »

Pensiero aereo

Aereo
“Addio” e’ lo scaramantico sms che ci mandiamo con mia moglie quando uno dei due sta prendendo l’aereo. Con una dicotomica differenza: lei prima, e durante il volo, si caga dalla paura in maniera invereconda, tra botte di ansia, sudarella, strilletti a ogni sussulto, la...
Continue reading »

Ma che sapore ha, una giornata uggiosa (al mare)

Una-Giornata-Uggiosa-cover
Se tutta l’estate sara così incerta, prepariamoci: #occupyiltempo senza andare al mare, senza passeggiare in riva, senza aperitivi al tramonto, comunque senza. Perché per tradizione, al mare ci sono meno comfort, meno linea, anzi quasi zero linea, con il risultato che l’ipad diventa molto utile...
Continue reading »

La spiaggia differenziata

image
  - I nostri uffici sono aperti dal lunedi al venerdi, dalle 8 alle 14… - E’ proprio vero che in vacanza perdi la cognizione del tempo. Poi ricontrollo: aspe’, ma oggi e’venerdi. Saranno in pausa caffe. Ritelefono dopo dieci minuti, ma la musica e’...
Continue reading »

Piccole assoluzioni quotidiane

Maratoneta a cento anni
  Poche certezze nella vita: la prima, mai e poi mai mi faro ‘ coinvolgere dalla malattia maratoneta dei post-quarantenni. - Se mi vedi la mattina alle sette con le scarpette da runner, la canottierina e i calzoncini acetati, sparami alle gambe – ho detto...
Continue reading »

Sabella e la maledizione del Subbuteo

Sabella con la maglia del Leeds
 Non aveva l’eleganza di Low, neanche evidentemente le capacita tattiche del tedesco, ma di fatto altro ha impedito al commissario tecnico dell’Argentina Alejandro Sabella di diventare campione del mondo, ed entrare nella storia come El Flaco Menotti. Tutto nasce a cavallo tra gli anni settanta...
Continue reading »