Il Daspo Originale

Tangentopoli
Avete mai preso o dato una tangente? Non rispondete di getto indignati – Chi io? Ma sei matto – non contattate l’avvocato. Respirate. Nessuno di Noi, comuni mortali, potrà mai immaginare nella vita di ricevere uno stipendio illecito di 1 milione di euro (Galan) o...
Continue reading »

Gli stipendi di Mose

Mose'
Il giochino ci è arcinoto, quasi familiare. Una grande opera (il Mose) attira gli appetiti di potenti vari (politici, magistrati, uomini delle forze dell’ordine), le aziende che lavorano gonfiano i costi, compilano false fatture, creano fondi neri. Quei soldini viaggiano un po’ fuori dall’Italia, poi...
Continue reading »

Il Parma, la Uefa e Giulio Andreotti

Il Parma e la Uefa
Il primo scudetto lo avete vinto grazie a Mussolini, il secondo ad Andreotti – sin da bambino, romanista io, me lo son sentito ripetere. Diventato grande, però, posso raccontare che Andreotti ha vinto un trofeo. Non era uno scudetto e non per la sua squadra...
Continue reading »

Maro’ e Vigilantes

Avevo notato, camminando due giorni fa lungo Via dei Fori imperiali, i vigilantes a difesa della parata dell’esercito. La cosa mi aveva effettivamente stupito, ma dieci secondi dopo le mie sinapsi erano già ripartite per altre vie. Qui, la differenza tra un grande giornalista, Sergio...
Continue reading »

Umiliato

-Umiliante – definito così Matteo Renzi lo sciopero dei giornalisti Rai previsto l’11 giugno contro il taglio previsto per viale Mazzini di circa 150 milioni di euro. Non so se ha scelto l’aggettivo giusto, ci saranno altre polemiche e frizioni. Voglio però raccontare di come,...
Continue reading »

La moglie dell’ispettore Clouseau

    Il Ministero dell’Economia pubblica i dati delle dichiarazioni dei redditi dello scorso anno. E come ogni anno mi ritrovo ad invidiare altri professionisti. Quelli che guadagnando sotto i 50 mila euro lordi. Quelli che nonostante un buono ma non ottimo stipendio conducono una...
Continue reading »

Con i piedi fortemente sulle nuvole

Casa Flaiano
Benvenuto nel mio blog! (questa frase l’ho trovata e la lascio), il resto, dalle prossime righe in poi, sara’ tutto frutto delle miei collassate sinapsi, della mia sintassi discutibile, della mia creatività démodé. Mi chiamo Gianluca Semprini, sono un giornalista del tg di Sky, tutti...
Continue reading »